Angolo delle poesie – Donna che cuce

Nell’Angolo delle poesie condividerò le opere dei grandi autori che più mi hanno colpito durante gli studi e l’approfondimento personale. La poesia di oggi è un bellissimo madrigale di Giovan Battista Marino, poeta barocco.

 
 

È strale, è stral, non ago

quel ch’opra in suo lavoro,
nova Aracne d’Amor, colei ch’adoro;
onde, mentre il bel lino orna e trapunge,
di mille punte il cor mi passa e punge.
Misero, e quel sì vago
Sanguigno fil che tira,
Tronca, annoda, assottiglia, attorce e gira
La bella man gradita,
è il fil de la mia vita.
Annunci

Un pensiero su “Angolo delle poesie – Donna che cuce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...